×

Nasce Natea, startup di Machine Learning e Intelligenza Artificiale per la neonatologia


Ufficialmente costituita Natea, Startup innovativa il cui obiettivo è quello di migliorare ed innovare i sistemi informativi delle neonatologie, delle pediatrie e delle ostetricie delle strutture sanitarie pubbliche e private, applicando soluzioni di Machine Learning ed Intelligenza Artificiale.

Tra gli scopi di Natea vi è quello di aumentare la qualità delle cure e delle dimissioni protette, così da aiutare i bambini e le loro famiglie, nonché di ridurre significativamente il rischio sanitario in capo agli operatori.

Partendo dai principi della Evidence-based Medicine, Natea sviluppa una nuova generazione di soluzioni intelligenti per:

  • Migliorare l’appropriatezza diagnostica e terapeutica;

  • Incrementare la sicurezza clinica;

  • Aumentare l’efficacia, grazie alla promozione delle buone pratiche cliniche, riducendo così anche i costi.

Questi obiettivi ambiziosi sono raggiungibili grazie alla pluriennale esperienza dei soci e del team in questo particolare ambito della medicina. Natea ha sviluppato nuovi strumenti di raccolta, condivisione ed analisi dei dati clinici al fine di ridurre in maniera rilevante il rischio sanitario correlato al periodo antecedente, di ricovero ed immediatamente successivo alla dimissione dalla Terapia Intensiva Neonatale (TIN).

Natea, quindi, intende proporsi come il player di riferimento per l'innovazione nella TIN, fornendo strumenti all'avanguardia che ridurranno il rischio clinico o di malpractice sanitaria.


Nel capitale sociale di Natea anche Next4, Club Deal Investor che opera come un innovation manager con le migliori idee imprenditoriali raggruppando idee imprenditoriali vincenti su diversi settori, in particolar modo sulla sanità digitale.

Per noi è stato facile investire in questa startup innovativa – ha dichiarato Angelo Paletta, founder e Amministratore Unico di Next4 - Il team di Natea ha trovato delle soluzioni a molti dei problemi che si possono verificare nelle Terapie Intensive Neonatali. Siamo molto sensibili alla salute dei bambini e crediamo nel successo di questo progetto. Natea ha tutte le potenzialità per divenire, già nel breve periodo, un punto di riferimento indispensabile per le per le neonatologie in Italia e all’estero”.


La fiducia che Next4 ci ha accordato e della quale non possiamo che ringraziare testimonia la validità del nostro progetto. – dichiara Mauro Cofelice, socio e Amministratore Unico di Natea – Il nostro obiettivo è quello di portare sul mercato (italiano, europeo e nordamericano) una nuova generazione di prodotti software che consentano ai nostri futuri Clienti un salto generazionale. Non più e non solo software compilativi-gestionali per documentare le attività erogate ma software analitico-predittivi che forniscano ai medici ed alla comunità di operatori sanitari un supporto alle decisioni cliniche. Crediamo che Natea abbia un modello di sviluppo estremamente efficace: noi saremo concentrati sulla Neonatologia. Tutti i nostri software saranno ingegnerizzati per un piccolo paziente estremamente fragile e con necessità diverse da quelle di un adulto. Per questo collaboriamo sia con la Comunità Medica, per mezzo di un Comitato Scientifico che con il mondo accademico e della Ricerca.”